La musica per cambiare (o mantenere) il tuo stato d’animo

Immagine musica

Quante volte ti sei trovato alle prese con uno stato d’animo che desideravi cambiare per spostarti verso una modalità più “positiva”? E quante altre volte, al contrario, hai desiderato mantenere l’umore che avevi in quel determinato momento?

Esistono tecniche diverse per agire su questo fronte, ma oggi ti voglio parlare del linguaggio universale per definizione: la musica. E di uno strumento web in particolare.

La musica ha infatti uno straordinario potere perché è in grado di condizionare in modo molto rapido il nostro umore. Ricorderai sicuramente molte volte in cui eri allegro e una canzone malinconica ti ha portato in una diversa “dimensione”. E altre volte è accaduto il contrario nel momento in cui hai iniziato ad ascoltare una musica allegra o addirittura entusiasmante e che ti ha dato una bella carica.

Qualche volta la musica può essere anche terrorizzante. E non mi riferisco in questo caso, ad esempio, alle straordinarie note di Claudio Simonetti per il film Profondo rosso di Dario Argento (ma potrebbero esserlo, certo)… Ieri alla radio ho sentito un ascoltatore che, in tema di fobie, raccontava di non riuscire a tollerare la musica della sigla di Love Boat (ricordi la serie tv degli anni ’80)? Anche in questo caso, lo straordinario potere della musica, con effetti anche molto diversi su ciascuno di noi.

Alcuni tipi di musica poi (come i brani di Mozart) possono addirittura indurre temporanei miglioramenti in alcune prestazioni cognitive. E altri ancora possono condurci allo stato Alfa, ossia lo stato mentale ideale per lo studio (parlo dello stato Alfa in questo articolo).

Fatte questo premesse, è giunta l’ora di presentarti lo strumento web che puoi usare come supporto per il mantenimento o cambiamento del tuo stato d’animo.

Si tratta di Musicovery (musicovery.com), uno strumento online da diversi anni e che è stato nel tempo aggiornato mantenendo il suo obiettivo originario: fornirti musica in linea con l’umore che desideri.

Il servizio ha catalogato un gran numero di canzoni in base a 40 diversi elementi presi in considerazione. Grazie a questi 40 aspetti, ti sarà possibile scegliere una playlist utilizzando i punti cardinali che non sono nord, sud, ovest, est bensì energico, calmo, scuro, positivo.

Cliccando nel pannello in un punto qualsiasi potrai ascoltare brani in linea con le percentuali dei quattro parametri che hai scelto. E potrai anche filtrate per periodo dei brani e genere musicale.

Pronti con le cuffie, dunque, e prova una tra le combinazioni a tua disposizione per il tuo stato d’animo desiderato e fammi sapere nei commenti com’è andata.

Buon ascolto! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.